Questa è l’antispam policy del sito https://cremenaturalibio.it ;

L’antispam policy di questa piattaforma è regolarmente a norma di legge GPDR e rispetta anche il Can Spam Act americano.

Il proprietario di questo sito non autorizza la raccolta, l’estrazione o la raccolta di indirizzi di posta elettronica o altre informazioni da o attraverso il sito o i suoi servizi.

Il proprietario di questo sito non consente o autorizza altri utenti a utilizzare i propri servizi per raccogliere, compilare o ottenere informazioni su suoi clienti o abbonati, inclusi ma non limitati agli indirizzi di posta elettronica degli abbonati. Il proprietario di questo sito non consente o autorizza alcun tentativo di utilizzare i suoi servizi in modo da danneggiare, disattivare, sovraccaricare o compromettere qualsiasi aspetto di qualsiasi servizio o che possa interferire con l’utilizzo e il godimento di qualunque altra parte di questo sito.

Se il proprietario di questo sito ritiene che sia effettuato un utilizzo non autorizzato o improprio, può, senza preavviso, intraprendere un’azione che, a sua esclusiva discrezione, riterrà opportuna, inclusi blocchi di messaggi da un determinato dominio Internet, server di posta elettronica o indirizzo IP. Il proprietario di questo sito può immediatamente interrompere qualsiasi account su qualsiasi servizio che sarà determinato, a sua unica discrezione, nel trasmettere o altrimenti comunque collegato a qualsiasi posta elettronica che viola questa politica.

Nulla in questa policy è destinato a concedere alcun diritto di trasmettere o inviare e-mail a, o attraverso, questo sito web e / o servizi. La mancata applicazione di questa politica in ogni caso non costituisce una rinuncia ai diritti del proprietario di questo sito web.

L’utilizzo non autorizzato di questi servizi web in relazione alla trasmissione di posta elettronica indesiderata, compresa la trasmissione di posta elettronica in violazione di questa norma, può comportare penalità civili, penali o amministrative nei confronti del mittente e di coloro che assistono il mittente.

I violatori delle norme GPDR e CAN SPAM Act possono essere soggetti a ordini “cessa e desisti” o sanzioni dalla FTC (Federal Trade Commission) fino a 11.000 dollari per violazione. L’accusa penale è anche possibile in caso di particolari molestie, che possono portare a sanzioni quali le ammende, la perdita di proventi e attrezzature. I peggiori delinquenti possono anche essere soggetti a tempi di carcerazione.