Come curare la tendinite con rimedi naturali

by Cris

Tendinite: quali sono i suoi sintomi, le cause scatenanti e come curarla con l’aiuto dei rimedi naturali.

Oggi noi di CremeNaturaliBio, a causa di una partitella al pallone della domenica, abbiamo deciso di scrivere un breve articolo sulla tendinite, ovvero l’infiammazione dei tendini.

La tendinite è un’infiammazione dei tendini e può colpire arti superiori (spalle, gomiti, mani) e inferiori (ginocchia, caviglie, polpacci, talloni). I principali sintomi sono il dolore e la sensazione di indolenzimento dell’arto sofferente.

Il dolore può essere particolarmente acuto in seguito ad uno sforzo fisico e quando si esercita pressione sulla zona.

Quando l’infiammazione si aggrava, l’arto può gonfiarsi, arrossarsi e diventare livido. Ovviamente, se il fastidio non scompare entro pochi giorni, è necessario andare da un medico, che prescriverà la cura più adatta. È possibile, però, alleviare il dolore anche con l’aiuto dei rimedi naturali, come si faceva in passato.

Tendiniti: Le Cause

La causa principale della tendinite è un infortunio durante l’attività sportiva, oppure può essere causata anche da prolungati sforzi fisici o un errata postura della pianta del piede può creare delle infiammazioni.

Inoltre, età avanzata e squilibri ormonali possono predisporre i nostri corpi all’infiammazione di tendini e cartilagini.

Per non correre rischi, sarebbe buona norma evitare di compiere sforzi e praticare del riscaldamento anaerobico prima di iniziare ogni seduta di allenamento, soprattutto quando non si pratica sport regolarmente.

immagine infiammazione dei tendini

Come curare la tendinite

Per curare la tendinite bisogna ovviamente rivolgersi ad un medico, che possa stabilire quali siano i trattamenti migliori in seguito a una visita di controllo approfondita.

Solitamente vengono prescritti antinfiammatori, sia topici, sia sotto forma di creme e cerotti medicati. A volte possono essere necessarie delle sedute di fisioterapia.

Tendinite: rimedi naturali

La prima cosa da fare in caso di tendinite dovuta a un infortunio o a uno sforzo è applicare del ghiaccio sulla zona colpita.

Due ottimi antinfiammatori naturali che possono attenuare l’infiammazione e il dolore sono l’artiglio del diavolo e l’arnica, entrambi facilmente reperibili in erboristeria e farmacia. Possono essere usati sotto forma di creme, tintura madre o integratori.

Un’altra pianta dalle proprietà antinfiammatorie, antidolorifiche e analgesiche è la spirea, molto efficace per combattere non solo la tendinite, ma anche l’artrite, il mal di schiena e le nevralgie cervicali.

Tendinite: tempi di guarigione

Ovviamente ogni caso di infiammazione può richiedere tempi di guarigione differenti l’uno dall’altro, a fronte di età, struttura fisica, gravità dell’infiammazione e altre variabili mediche.

Una leggera infiammazione può guarire con tempistiche di 15-20 giorni con applicazioni di ghiaccio, creme e l’utilizzo di antinfiammatori, mentre per infiammazioni tendinee più importanti possono essere necessari anche dai 4 ai 6 mesi.

Linea Sport e Lavoro

L’utilizzo di questo Kit che trovi in vendita nel Nostro Shop Online è un eccellente aiuto e rimedio per infiammazioni e relativi dolori cagionati da infiammazioni di varia natura e traumatologie varie.

il trattamento “Linea Sport e Lavoro” composto da 2 creme all’Arnica e una all’Aloe, può essere acquistato cliccando il link che trovi qui sotto e che ti reindirizzerà al nostro eshop dove troverai la descrizione con tutte le specifiche:

https://cremenaturalibio.shop/products/linea-sport-e-lavoro

Confidiamo che questo articolo possa averti dato chiare indicazioni riguardo al tema in oggetto 🙂

Continua a leggere in nostro Blog per trovare altri articoli di tuo possibile interesse.

Pensi che questo articolo potrebbe interessare qualcuno che conosci? Condividilo usando i social che trovi qui sotto il post 😀

Share this article

Leave a comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.